Mammamia che stress!!!

Immaginate quel giorno…il più importante…una grande festa! L’organizzazione di un matrimonio è un’avventura strepitosa ma è allo stesso tempo un progetto articolato composto da una miriade di componenti: scadenze, budgettizzazioni, idee da realizzare, confronto con fornitori e mille altre cose.

Il periodo durante il quale sarete impegnati nella preparazione del matrimonio sarà particolarmente emozionante ma anche molto intenso e stressante. La frenesia e le meccaniche dei giorni nostri fanno sì che in una coppia moderna non lavori più solo uno dei due ma entrambi… va da sé che il tempo per organizzare un evento che coinvolga più o meno 100 persone (la media nazionale è 121 invitati!) non è una cosa semplice soprattutto se la propria esperienza organizzativa si basa su feste di compleanno e battesimi 😉

Ecco a voi dei piccoli esempi

  • Idee:

Questa parola, buttata lì, non vuol dire nulla ma proverò a spiegarmi. Quando voi immaginate qualcosa riuscirete a cogliere e descrivere solo i dettagli più grandi e vi porgo qualche esempio reale dei nostri clienti: voglio le “lucine” tra gli alberi, adoro tanti fiori, mi piacciono le farfalle, “odio” le foto in posa… e mille altre cose. Se tutte le coppie basassero ed organizzassero i loro matrimoni su queste idee il web sarebbe cosparso di foto dove in sala ci sono 3 farfalle di cartone attaccate ai muri, scatti fatti con la Kodak usa e getta e così tanti fiori che inizierebbe a lacrimare anche chi non è allergico nemmeno alle margheritine. Qui entriamo in gioco noi: le bellissime “lucine” tra rami sono il frutto di uno studio basato su aspetti quali la luce naturale che ci sarà, l’impianto elettrico della sala, la disposizione prospettica e quant’altro. Le farfalle… è una bugia affermare che vivano poche ore. La scelta di voler liberare delle farfalle è una cosa molto bella e magica ma serve capire il colore delle farfalle, il periodo corretto, quanto tempo ordinarle prima per non farle arrivare morte in sala (capita eh). Non tocco il tema fotografo perché lo tratteremo separatamente ma fidatevi che li si apre un mondo.

  • Budget:

Un segnaposto composto da:

  • Un cartoncino 10×8 [cm]

  • Una cordicina colorata

  • Della colla a caldo professionale

  • Un foglio ritagliato con il nome stampato (magari a colori)

  • Una piccola decorazione random

Costa (circa) 2.19€, non assemblato.

Se avrete 121 invitati saranno 265€ solo per il piccolo nome vicino al piatto che, se avrete dei parenti diligenti, non lo lanceranno via al secondo bicchiere di vino.Io vi ho fatto l’esempio del segnaposto per farvi immaginare che sorta di “buco nero” possa essere un matrimonio se non si fa un accurato studio su quanto si vuole spendere. Ricordate sempre che in un modo o nell’altro si riesce sempre ad accontentare tutti… ci vuole professionalità e passione.

  • Realizzo:

Mi rifaccio all’esempio del cartoncino. Immaginatevi lo stress di costruire 121 segnaposto (135 almeno… ci metterete un po’ a farne uno decente) quando è la cosa più marginale che ci sia da fare nonché a cui pensare. Realizzare, senza sprechi, le vostre idee va demandato a chi per voi lo farebbe con passione e professionalità. Ideare, progettare e costruire un tableau de mariage che si integri completamente con il vostro tema e la vostra sala non è un gioco da ragazzi. I nostri tableau mariage e i nostri allestimenti fondono originalità e sapiente utilizzo delle nostre competenze manuali.

Potete scegliere di delegare ed affidare alla figura della wedding planner l’organizzazione dell’intero evento per far sì che il vostro unico compito sia l’approvazione di ciascun dettaglio costruito sulle vostre aspettative.

Questo è il vostro obiettivo: vivere il vostro magico giorno riconoscendolo in ogni dettaglio generato dalle vostre idee.

Il mio obiettivo è poter vedere il vostro sorriso e la vostra serenità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *